A Forlì l'Edera Ritmica brilla al campionato Uisp

Il weekend del 23 e 24 marzo l’Edera Ritmica era impegnata in gara a Forlì dove si è svolta la prima prova regionale riservata alle categorie esordienti e allieve e anche in questo contesto la società si è distinta riportando successi e risultati ancora più prestigiosi conquistando alla fine delle giornate di gara ben 4 Ori, 5 Argenti e 5 Bronzi. 

Nel dettaglio: 
Prima categoria esordienti 2010: 
Oro per Stinela Xherahi al corpo libero 
Argento per Jessica Tane al corpo libero 
16esima Rachele Bartoletti al corpo libero 
Oro per Stinela Xherahi alla palla 
Bronzo per Jessica Tane alla fune 
7a classificata Rachele Bartoletti al cerchio

Prima categoria esordienti 2009: 
4a classificata Jaclyn Rexha al corpo libero 
4a classificata Jaclyn Rexha alla palla

Prima categoria allieve 2008: 
Bronzo a pari merito per Cecilia Lo Presti e Nelide Varasano al corpo libero 
6a Ginevra Panni al corpo libero 
Bronzo per Cecilia Lo Presti alla palla 
8a Nelide Varasano alla palla 
9a Ginevra Panni alla palla

Prima categoria allieve 2007: 
Oro per Aurora Fabbri al corpo libero 
4a Veronica Pretolani alla fune 
Argento per Veronica Pretolani al cerchio 
4a Laura Battistini al cerchio 
6a Virginia Donati al cerchio 
Argento per Aurora Fabbri alla palla 
4a Laura Battistini alla palla 
6a Virginia Donati alla palla

Categoria rappresentativa allieve: 
Argento per Gaia Lassandro, Martina Ragazzini e Giorgia Guberti

Categoria collettivo corpo libero allieve: 
Oro per Rebecca Segurini, Virginia Donati, Laura Battistini e Veronica Pretolani

Categoria coppia cerchi cat A: 
Argento per Camilla Bissi e Giorgia Di Como

Categoria coppia attrezzi a scelta C: 
Bronzo per Giorgia Guberti e Jaclyn Rexha

Seconda categoria allieve 2007: 
4a classificata Giada Spagnoli

Grande soddisfazione nelle tecniche Camilla Casadio e Sara Tiene che sono già al lavoro per la seconda prova in programma fra un mese.

uisp20.jpg
uisp14.jpg
uisp13.jpg
uisp11.jpg
uisp19.jpg
uisp18.jpg
uisp12.jpg
uisp.jpg


Clicca qui per leggere l’articolo su RavennaNotizie